fbpx
Per un pugno di sassi

Per un pugno di sassi

Gli dei non perdonano e Oongo nemmeno, non quando gli si rubano i nunchaku. Aiutati da un monaco/chierico vittima di nuovi esperimenti degli yithiani, Oongo e Grymdain inseguono degli elementali che hanno rapito Maeve e rubato le Ossa di Belklyf. Dispersi nel piano elementale della Terra due monaci e un pirata si fanno strada tra trabocchetti e indovinelli, pugni e…

Fuoco corri con me!

Fuoco corri con me!

Del paladino non rimangono che ceneri, ma Grymdain non accetta che una qualsivoglia ricchezza esca dalle tasche del gruppo. Dopo aver ucciso il seguace di Mordiggian venuto a reclamare l’anima di Al, Grymdain consegna ad Adele la pietra contenente l’anima del defunto campione e porta tutti gli altri nel proprio semipiano, insieme a Karcedyr, che si è per il momento…

Giocare con il fato

Giocare con il fato

Oongo riporta indietro i suoi compagni stringendo un patto con il Caos: devono giocare con un altro mazzo pescando almeno 5 carte. Ovviamente tutti esagerano e ne pescano molte di più. Maeve riesce anche a riportare indietro Nessuno, con il suo vero corpo, dopo la dipartita di Philip Lovecraft. Chi ne uscirà vivo? Chi ne uscirà single?

La scintilla del Caos

La scintilla del Caos

Il Caos Strisciante ha corrotto Alkampher, che cerca di liberarsene in qualsiasi modo, generando semplicemente ancora più caos e guai. Ogni azione genera una reazione e quelle gruppo portano a una situazione difficilmente tollerabile, tanto che Al viene sedato e stordito più volte mentre gli altri, aiutati da una certa Maeve che si trovava per caso nella locanda, cercano una…

Le lacrime del paladino

Le lacrime del paladino

Eibon lascia i nostri eroi per andare in cerca del suo popolo, portandosi via il corpo di Alkampher, che grazie a uno dei cristalli purificati da Raama diventa un orco. Mentre è chiuso nella prigione d’ombra in cui era rinchiuso Eibon viene contattato da Nyarlathotep, che gli offre una via di fuga in cambio di un piccolo favore. Al però…

Il ritorno non è mai un viaggio semplice

Il ritorno non è mai un viaggio semplice

Oongo torna finalmente nel proprio corpo e si avvia insieme ad Alkampher e Grymdain verso il castello dove le loro avventure sono cominciate. Lungo il percorso però dei mostri li rallentano e li fanno deviare verso la più vicina fattoria. Qui incontrano un ragazzino inquietante e decidono di provare a purificare i guanti di Eibon, con risultati a dir poco…

La lunga strada verso il castello

La lunga strada verso il castello

Karcedyr trova il modo di raggirare Rothar, ma per farlo ha bisogno del corpo di Oongo e dell’aiuto di Al e Grymdain. Il pirata riesce anche a riavere indietro le sue monete, con una piccola aggiunta da parte dell’oste, mentre Al ottiene solo delle teste essiccate. E i guanti di Eibon, di cui Karcedyr voleva liberarsi il prima possibile, ma…

Morte al Re in Giallo

Morte al Re in Giallo

Il culto è stato eliminato, almeno ad Arkham, e dopo aver cercato di distruggere libri malvagi e aver scoperto un semi-piano dove risiede un artefatto che permette di parlare con gli dei, i nostri possono finalmente tirare un attmio il fiato. Grazie ai suoi soliti tiri fortunati Rothar torna in possesso di uncorpo decente, donatogli da Nodens. Gli altri devono…

Il portale per le stelle

Il portale per le stelle

Scontro finale (anche se non è il finale di stagione) per i nostri 4, che se la vedono quasi brutta contro i seguaci del culto dell’occhio strisciante, che nasconde ben più che Ghroth e Glaaki. Oongo riesce a mettere in pratica in maniera eccellente gli studi che sta portando avanti senza il suo maestro. E alla fine arriva Rothar.

La casa del’Occhio Strisciante

La casa del’Occhio Strisciante

I baratri e i crepacci continuano ad essere un grande ostacolo per il gruppo, e Konar, la nuova personalità depressa di Telessan, non aiuta di certo a rendere le imprese più facili. Il gruppo riesce però finalmente ad arrivare nel tempio di Ghroth, anzi, dell’Occhio Strisciante, una setta che venera sia Ghroth che Glaaki.

Il balzo della fede

Il balzo della fede

Karcedyr lascia il posto a Yizaru mentre i nostri eroi esplorano più a fondo i tunnel che dovrebbero portare al covo dei cultisti di Ghroth, ma vengono prima attaccati dai figli della Grande Madre e dopo aver affrontato un ostacolo che solo chi non vede può superare si sono trovati in una stanza piena di strani macchinari.

La strada verso il Culto

La strada verso il Culto

Dopo un’ispezione più o meno proficua delle biblioteche cittadine, i nostri eroi partono alla volta del covo del Culto, nel sottosuolo di Arkham. Tra panettieri e scheletri si fanno strada nei tunnel scavati dai cultisti, scoprendo alla fine anche qualcosa di più su Karcedyr.