fbpx
Il lato oscuro

Il lato oscuro

Alkampher si ritrova nel Limbo, il piano in cui Mordiggian dimora, e la sua anima ne esce in qualche modo diversa. Intanto Oongo affronta il proprio Lato Oscuro, riuscendo ad uscirne vivo solo per un pelo. Grymdain scopre che anche i suoi pugnali hanno una storia, ma solo dopo essre stato derubato. Ah, Rothar saluta tutti.

Il lascito delle armi

Il lascito delle armi

Dopo aver liberato il mondo da due cultisti, Alkampher, Grymdain e Oongo partono alla volta di Arkham, per scoprire qualcosa di più sulel armi che hanno trovato. Oongo si reca dal proprio maestro e scopre di dover affrontare le sue più profonde paure, mentre Alkampher dovrà rianimare la falce sacra di Mordiggian donandole una parte della sua anima.

Road to madness

Road to madness

Raama si è finalmente reincarnato, lasciando Telessan debole e con la mente fragile, in cerca di una nuova personalità dominante. Intanto Grymdain decide di sfogare la sua sobrietà su un povero malcapitato volenteroso di aiutare il gruppo per qualche moneta d’oro.

CSI Cthulhu

CSI Cthulhu

Dopo essere ritornati nel mondo reale, i nostri eroi cercano tracce su chi li abbia rapiti, scoprendo che 3 dei cultisti sono ancora vivi. Ancora più importante sanno come si fanno chiamare e dove abitavano. Nel frattempo il castello è deserto e il gruppo fa scorta di cristalli magici.

Paradossi e antichi guerrieri

Paradossi e antichi guerrieri

Alla fine del loro viaggio tra portali temporali e paradossi, i nostri 3 scoprono che un antico guerriero di nome Raama ha preso possesso del corpo dell’uomo serpente, aiutandoli ad uscire dalla trappola esadimensionale in cui tutti erano rimasti bloccati.

Rune in base 6

Rune in base 6

Dispersi nel tempo, i nostri eroi vanno a caccia di armi e gemme, attraversando portali magici.

Il Culto Spezzato

Il Culto Spezzato

Anche i cultisti più preparati soccombono al Carisma e ai coltelli.

Sangue freddo

Sangue freddo

Fuori arriva una tempesta e nel castello c’è un uomo serpente.

Appesi a testa in giù

Appesi a testa in giù

Un Monaco, un chierico e un ladro si trovano appesi a testa in giù in un dungeon umido e melmoso, “guardati a vista” da un guerriero cieco.