fbpx

Dopo una rapida incursione alla spira di Luce, Uinnseann, Garrett, Facciadiporco e Semola sono riusciti ad infiltrarsi nella sala dei rituali da dove gli incantatori del Tiranno controllavano gli occhi su Temes e, prima di venir costretti a scappare, sono riusciti a infliggere un durissimo colpo alle risorse di Gunnar, tra cui uno dei tre fratelli Elfi Scuri che lo servivano, l’alto Prelato Mael’Vas. L’attacco a Temes continua.