fbpx

Il mondo di sotto

Il mondo di sotto

Il mondo di sotto

Krubal chiede scusa ai suoi cugini, evento raro, e vengono spediti dal drago piumato all’interno di Erath per portare un messaggio ai popoli del mondo di sotto. Ad aspettarli delle vecchie conoscenze di Krubal e Skrudo, che non gli daranno tregua nemmeno per due minuti.

Io sono Grunt!

Io sono Grunt!

Mentre Kevan ritrova un altro membro della sua ciurma, Kuklux (Claudio Pustorino), Isael incontra il suo maestro Kribug, ormai marionetta nelle mani dell’imperatore e i nostri si scontrano con una proiezione di Oswulf. Isael è però molto deluso da Kribug e decide di allontanare la sua strada da quella che ha sempre creduto fosse la sua chiamata cobolda.

Sulle tracce del druido

Sulle tracce del druido

Volde e il Conte tornano verso Kerrigan lasciando i nostri quattro eroi alla Locanda del Grifone in fiamme. L’albero parlante è scomparso e forse Skrudo sa chi è e dove si trova, ma lungo la strada verso Mebury dei piccoli draghi del Canto hanno bisogno di aiuto contro delle Idre Imperiali.

La figlia della falce

La figlia della falce

Kerrigan fa accompagnare i nostri verso Mebury da sua figlia Volde, magra e inquietante come sua madre, e dal Conte, lo scheletro servitore di Lady Volde. Ovviamente quando arrivano in una locanda tutto va a rotoli.

Il cuore del Drago

Il cuore del Drago

A forza di bastonate in testa, Nonno Kenny rimette in riga il gruppo di coboldi, portandoli a trovare il cuore del Quetzalcoatl. Ma Krubal imparerà a caro prezzo che la sua avarizia è molto pericolosa. Però c’è il ritorno di Jack il Corruttore paraculato!

La lama del Mietitore

La lama del Mietitore

Kerrigan tiene fede alla propria parola e aiuta i nostri eroi, utilizzando Himo come chiave per spedire gli altri vicino ai Neri Cancelli, dove ha nascosto la Falce in grado di uccidere Oswulf. O meglio, in grado di separare l’anima dell’imperatore dal suo corpo, come secoli prima l’ha guidato verso la propria reincarnazione.

Il Passo di Fallstaff

Il Passo di Fallstaff

I problemi per i nostri eroi non finiscono mai e mentre cercano di attraversare il passo di Fallstaff, chiamato da Orvand sulla sua mappa “Passo dell’Idra”, vengono prima inseguiti da una viverna e poi attaccati da dei giganti. Solo il sacrificio di Skrudo riesce a salvarli da una morte certa. Decisi a ripartire verso nord a piedi, il gruppetto devia…

Uccisori di streghe

Uccisori di streghe

Ancora storditi dai fumi dell’alcol e dal combattimento contro l’elementale della terra, i nostri eroi scoprono che la regina Maab non era in realtà la regina delle fate, ma una strega. Alla sua morte le altre streghe della congrega e il loro guardiano Oni decidono di vendicarla, ma vengono fermate anche grazie all’intervento dell’ultimo rodomonte coboldo.

Le grandi aquile

Le grandi aquile

Cercando di rendere il loro viaggio verso le Montagne delle Viverne più veloce, Krubal richiama un drago rosso, che non prende molto bene l’idea che tre coboldi (Stupido Idiota temporaneamente in viaggio verso le stelle) disturbino le sue sorelle viverne. Krubal e Skrudo gli insegnano una bella lezione sui coboldi e ripartono verso Vikenzi, per fare tappa dal cugino Kumam…

Notte di mezzo inverno

Notte di mezzo inverno

Il riposo nel bosco delle fate non è così tranquillo come potrebbe essere, soprattutto quando la Dama in Nero vuole ringraziare chi le ha restituito Alknos… appena prima di ucciderlo! Isael poi decide di salvare gli abitanti di Roanoke, nonostante Orvand l’avesse avvertito che non sarebbe andata a finire bene. Isael e Himo però riescono a recuperare una delle spade…

Croatoan

Croatoan

Roanoke è in realtà il palcoscenico per l’orribile teatro del terrore di Croatoan, un demone stellare che ha posseduto il corpo del leggendario bardo Alknos. Mentre i nostri eroi cercano di intrattenere questo terribile burattinaio, un’entità ancora più oscura si presenta, reclamando ciò che è suo. Questo permette a Orvand, Isael, Himo, Baraka e Kevan di fuggire, imbattendosi in un…

Roanoke

Roanoke

Sulla nave rubata ad Oswulf arriva anche Orvand, il fratello maggiore di Isael e Himo, inaspettatamente ex-membro della ciurma di Kevan. Insieme i nostri eroi navigano verso Mebury, solo per approdare nel ridente villaggio di Roanoke, infestato di lepri assassine e di qualcosa che vive nel sottosuolo del villaggio e che ha fatto scomparire tutti gli abitanti del villaggio…