fbpx

Edge of the Empire

May the fourth be with you

May the fourth be with you

Jaqen ha sconfitto suo padre e distrutto, insieme a Dass Jennir e Jared, i cadaveri rianimati grazie al Lato Oscuro. Ora si trova a vagare nello spazio, seguendo i diari ottenuti sulla nave di suo padre alla ricerca del resto del clan Zex, che sta sfruttando alcune rovine della Guerra dell’infinito per creare una potenza militare senza precedenti. Accompagnato da…

It’s a trap!

It’s a trap!

Jaquen affronta una delle sue paure più grosse: suo padre, ancora vivo e responsabile dello sterminio del suo stesso clan. La fine dello scontro non è così scontata e torna un grande classico di Fumble: il Despair di fine sessione! P.S. andate a vedere Il Risveglio della Forza!

Il Signore dei pupazzi

Il Signore dei pupazzi

Il Clan Zex ha spostato la sua base delle operazioni su Nar Shaddaa ed è evidentemente in combutta con gli Hutt. La cosa più inquietante è che Jaquen ha trovato qualcuno che pensava fosse morto da tempo.

La sfida del Gand

La sfida del Gand

Ci sono troppi Gand su Nar Shaddaa, alcuni più razzisti di altri, ma il punto è che non tutti sono effettivamente vivi. Cosa troveranno i nostri cacciatori di taglie nel palazzo di Jephego?

Black Harvest

Black Harvest

Qualcuno ci tiene veramente molto a far fuori Jaquen, ora che ha una taglia sulla sua testa e un cacciatore del clan Zex è arrivato su Nar Shaddaa. Chi sta col Sole Nero? Chi con gli Hutt? E da che parte starà Jared?

Io sono tuo padre!

Io sono tuo padre!

Revan se ne va con la Porco Rosso e R.E.D., Letho fa perdere le sue tracce mentre riporta sua sorella al Sole Nero e K3D3 decide col suo libero arbitrio che è meglio andarsene. Rimane solo Jaqen che incontra, per caso, su Nar Shaddaa, una vecchia conoscenza.

Tu vola disinvolto

Tu vola disinvolto

K3D3 si rivela essere un droide migliore di quanto Revan potesse mai aspettarsi e grazie a un paio di colpi ben assestati e alle sue abilità informatiche (nonchè a del buon senso), i nostri eroi recuperano la Porco Rosso e tornano su Mon Cala a riportare l’holocron. In studio a interpretare K3D3 c’era Matteo Bordone, che vi invita ad iscriversi…

Fuga da Byss

Fuga da Byss

Revan recupera inaspettatamente alcune parti della sua memoria, anche grazie al suo vecchio droide da allenamento K3D3. Non contento decide di affrontare il capitano Thrawn, che anche se venuto preparato per affrontare un Jedi non era preparato all’attacco a sorpresa di tre Rancor.

Ritratto di un Bothan da giovane

Ritratto di un Bothan da giovane

Come ogni anno, ecco lo speciale flashback su uno dei PG. Questa volta tocca a Letho che mentre viene fasciato dopo il combattimento con l’Inquisitore ripensa a quando sua sorella l’ha trascinato nella guerra tra Impero e Ribelli.

Fare, o non fare. Non c’è provare

Fare, o non fare. Non c’è provare

Revan scopre di essersi chiamato una volta, tanto tempo fa, Kyle, e di essere stato addestrato per diventare un Inquisitore Imperiale, solo per essere portato via da un vecchio Maestro Jedi ithoriano, studioso delle Guerre Mandaloriane. Sarà proprio il vecchio Jedi a indicare ai nostri eroi la strada da seguire.

Il risveglio del Lato Oscuro

Il risveglio del Lato Oscuro

Cosa si nasconde nelle rovine di cui Revan ha delle visioni e in cui è sicuro essere già stato? E cosa c’è a proteggere quel che resta di Mandalore su Byss?

L’ultimo comando

L’ultimo comando

Le cose prendono una brutta piega su Byss quando Jaqen si lascia un po’ prendere la mano e spara alla guardia del corpo di Mathias Organa, cioè Drace Janrenk, il cacciatore di taglie che seguiva il gruppo da un bel po’. A peggiorare la situazione Revan, che inizia a cedere al Lato Oscuro, e un capitano della Marina Imperiale che…