Vuori

I Vuori, malgrado le grandi differenze con Vanhar ed Elainorh, condividono con questi lo stesso lignaggio: tutte queste razze vengono infatti dagli Arsa, un’antica razza che abitava “Cloch Mòr”, “Grande sasso”, un continente roccioso distrutto ai tempi del Primo Cataclisma.
Dopo il Cataclisma, i Vuori si sono rifugiati all’interno delle montagne rimaste in quello che ora viene chiamato dai Vuori “Cloch Beag”, “Piccolo sasso” e hanno costruito quattro imponenti città, chiamate “Cathracha móra”, nascoste appena sotto la superficie delle più grosse montagne di “Cloch Beag”: Aldigh, Maenmach, Trestyn e Maenmaerd. Ci sono anche città più piccole, dette Carraig, che occupano le isole al centro del continente.

Descrizione fisica: I nani sono una razza bassa e tarchiata e raggiungono un’altezza massima di circa 30 cm inferiore a quella della maggior parte degli umani, con una corporatura robusta e compatta che dà loro un aspetto massiccio. Sia i maschi che le femmine portano orgogliosamente i capelli lunghi e gli uomini decorano spesso le barbe con vari generi di fermagli e trecce intricate. Solo un Utazàs si rade completamente, per significare che è slegato dalla pietra e vive sotto il cielo stellato. Possono vivere fino a 230 anni e raggiungono l’età adulta a 30 anni.

Società: I Vuori rispondono tutti all’autorità del Tiarnabarr, il reggente di Maenmaerd, la più grande città vuorica, che regna insieme al Rialtabarr, il Consiglio dei Tiarnavuor, i signori delle singole città. Ognuna di queste città è una città stato semi-indipendente ed è collegata alle altre grandi città da tunnel scavati sotto la superficie. Ogni città ha un proprio corpo di difesa, il Laochra, composto da cittadini volontari. Questo corpo militare agisce solo per difendere la città, dato che i Vuori non hanno desiderio di espandere il proprio dominio: sono anzi molto legati alla propria città, tendono a viaggiare poco e ad avere pochi rapporti con l’esterno, anche se alcuni Vuori, chiamati Utazàs, si occupano di intrattenere rapporti commerciali in superficie con le altre razze. Questi Vuori più facilmente intraprendono viaggi anche in altri continenti.

Rapporti: I Vuori non si avventurano mai troppo in profondità, che è territorio dei Vanhar, i loro cugini con cui non hanno rapporti troppo buoni, anche se non sono apertamente in lotta con loro. Non hanno molti rapporti con altre razze, ad eccezione degli Utazàs, che svolgono spesso anche il ruolo di guardie di confine in superficie, oltre che di mercanti.

Religione e riti: Dei positivi: Dushara, Althares, Muxro. Dei Negativi: Ashurath, Vissavao, Balal, Utuk Xul, Shiteloh. Paradiso: L’anima diventa un cristallo puro che Dushara raccoglie e conserva nel sottosuolo, all’interno di una montagna. Inferno: Un nano che muore lontano dalla roccia ha un’anima troppo leggera e questa, non riuscendo a cristallizzarsi, diventa aria e vola in alto, dove viene catturata da Utuk Xul che la trasformerà in roccia nera, condannando l’anima a soffrire per sempre. Riti funebri: I nani usano appendere le bare dei propri defunti ai fianchi delle montagne rocciose, in modo che il corpo non venga in contatto con nient’altro che la pietra e possa perciò tornare alla pietra il più puro possibile.

Avventurieri: Le tecniche di guerra dei Vuori sono caratterizzate spesso da combattimenti in stretti cunicoli e in mischia, e per questo tendono a diventare guerrieri e barbari.


Tratti razziali dei Vuori

Costituzione +2: I Vuori sono resistenti come la roccia a cui appartengono.

Taglia Media: Come creature Medie, dei Vuori non hanno bonus o penalità derivanti dalla loro taglia.

Lenti: La velocità base sul terreno dei Vuori è 6 metri.

Scurovisione: I Vuori possono vedere al buio fino a 18 metri.

Cupidigia: I Vuori hanno bonus razziale +2 alle prove di Valutare effettuate per determinare il prezzo di beni non di natura magica che contengono metalli preziosi o gemme.

Esperto minatore: I Vuori hanno bonus razziale +2 alle prove di Percezione per individuare strane opere in muratura, come trappole e porte segrete situate su muri o pavimenti di pietra. Ogni volta che i nani passano a meno di 3 metri da queste opere possono effettuare tale prova, anche se non le stanno effettivamente cercando.

Resistenza: I Vuori ricevono bonus razziale +2 ai Tiri Salvezza contro veleni, incantesimi e Capacità Magiche.

Stabilità: I Vuori ricevono bonus razziale +4 alla DMC quando devono resistere ai tentativi di spingere e sbilanciare mentre sono saldi sul terreno.

Linguaggi: Comune e Vuorich. I Vuori con un alto punteggio di Intelligenza possono scegliere fra i seguenti linguaggi: Elark, Vanharich, Edellon, Terran, Sottocomune.