Coboldi – Razza

Fumble: Il primo podcast di giochi di ruolo in italiano

Questa razza è stata sviluppata da Claudio Pustorino, che ringraziamo ancora tantissimo per avercene fatto dono, ad eccezione dei colori coboldi, che sono i colori delle mosse razziali del concorso “Color il tuo coboldo!”. Purtroppo essendo pensate per un diverso gioco, non sono compatibili al 100% con D&D 5th Edition, ma le potete trovare tutte qui.

Fai un regalo ad un Coboldo, e lo getterà per terra alla prima occasione. Raccoglilo da terra, mettitelo in tasca, e te lo ruberà prima che il sole sia tramontato.

– Teofil Caìras, Anziano Custode del Sigillo

Praticamente Draghi

I Coboldi sono senza ombra di dubbio la razza che gode del più stretto grado di parentela con i Draghi. Questo rende ogni coboldo convinto di essere drago in carne e ossa. Magari non proprio un drago vero, ma quasi.

Particolarità

Uno per tutti: I coboldi sono tutti parenti, o almeno si considerano tali. Ogni Coboldo che si rispetti avrà sempre una storia da raccontarti sul fratello di un lontano cugino di terzo grado, o su una tribù di Coboldi Rossi cui è imparentato alla lontana. Difficilmente riuscirà a raccontarti la stessa storia due volte, ma questo fa parte della infallibile logica cobolda, che le altre razze stentano ad afferrare.

L’infallibile logica cobolda: La logica cobolda è fatta di paradossi. “Un coboldo coraggioso è quello che si nasconde meglio.”, “Per sapersi nascondere bene bisogna saper come fare chiasso.”, “Si, ho preso quella pergamena dalla cassaforte che ho scassinato, ma per metterla al sicuro. Se sono riuscito a scassinare io la cassaforte poteva farlo chiunque, e magari avrebbe rubato la pergamena”. E così via.

La passione per il tesoro: Alcuni villici ignoranti sono convinti che i coboldi siano avidi. Questo non è assolutamente vero, i Coboldi hanno semplicemente ereditato dai Draghi una forte attrazione per le cose di valore, soprattutto se luccicanti. Ovviamente, non essendo Draghi, i Coboldi si arrangiano come possono per accumulare il loro personalissimo tesoro.

Tutti uguali: È difficile trovare Coboldi che rimangano maschi o femmine per tutta la vita. A seconda dei periodi, il sesso dei Coboldi cambia negli anni, a seconda di come il Coboldo si percepisce. Inoltre, i Coboldi nascono dalle uova. Un uovo di Coboldo deve ricevere tre mesi di continue attenzioni per dare alla luce un Coboldino, e le modalità in cui dev’essere accudito variano a seconda del tipo di coboldo.

Tratti razziali

Incremento di Caratteristica: La Destrezza dei personaggi Coboldi aumenta di 2.

Età: Un Coboldo raggiunge la maturità all’età di 15 anni, e può vivere fino a 350 anni. Tuttavia, di solito, un Coboldo muore (ancora nel pieno delle forze) entro 20 anni di età. Non si è praticamente mai visto un coboldo morire di vecchiaia.

Velocità: I Coboldi hanno una velocità di movimento di 7,5 metri (5 quadretti).

Allineamento: Molti Coboldi sono caotici buoni. Spesso i Coboldi hanno problemi con le regole. Non perché non gli piacciano, ma perchè faticano a tenerle a mente o più generalmente se ne fregano.

Taglia: I Coboldi sono alti approssimativamente un metro e pesano 20 chili. Sono di taglia piccola.

Scurovisione: I Coboldi hanno scurovisione fino a 18 metri.

Quel che è tuo…: Una volta al giorno, un Coboldo può dichiarare di usare un oggetto in possesso di un altro soggetto. Se il Master è d’accordo, esegui istantaneamente una prova di Furtività contrapposta alla Percezione del soggetto. Se riesce, sei temporaneamente in possesso dell’oggetto, che tornerà poi in possesso del proprietario originale una volta usato. In caso di fallimento, non sei riuscito a impossessarti dell’oggetto, ma in ogni caso non ti sei fatto scoprire nel tuo tentativo.

Coraggio coboldo: In combattimento, puoi tentare di nasconderti anche quando sei solo oscurato da una creatura che sia almeno di una taglia superiore alla tua.

Figli dei Draghi: Ogni Coboldo ha una discendenza Draconica, che si palesa nel colore delle sue scaglie. La discendenza di un Coboldo determina un’affinità ad un elemento associato al suo colore: i Coboldi hanno resistenza al danno del tipo associato al loro colore.

Colore Resistenza
Prosmatico Forza
Vermiglio Radiante
Oro Fuoco
Nero Acido
Bianco Freddo
Rosso Fuoco
Blu Elettricità
Verde Veleno
Bianco Freddo
Rosso Fuoco
Bah… Schiacciamento
Bianco coi piedi Beige Psichico
Marroncino scuro Perforanti
Coboldo dipinto di bianco con toupè Psichico
Marrone Necrotici
Coboldo generico Nessuna
Zaffiro Tonanti
Soggettivo Psichico
Cremisi Fuoco
Magma Fuoco
Grigio con striature Nere Forza
Dipende da chi lo guarda Psichico
Oro Fuoco
Bianco Freddo
Blu Fulmine
Nero Acido
Giallo Fulmine
Blu Fulmine
Blallo Psichico
Blu cobalto Fulmine
Rosso pompeiano (ocra rossa) Fuoco
Rosso Fuoco
Verde Veleno
Rosa Confetto Psichici
Nero Taglienti
Argento (del Canto) Tonanti
Coboldo Bianco e Rosso Nessuna
Coboldo Metallo Psichici
Coboldo Rosa Nessuna
Coboldo Kamaleonte (Koboleonte) Nessuna
Coboldo Tigrato Grigio Taglienti